Barbara Fiorillo

Ho iniziato a fotografare nel 2010.
Dopo una lunga formazione con maestri ed insegnanti presenti sul territorio napoletano, ho approfondito la mia visione fotografica con la fotografa e docente Lina Pallotta.

Ho partecipato a workshop con vari autori tra cui Maurizio Galimberti, Nicolas Pascarel e ho sperimentato differenti generi fotografici dal reportage con Darcy Padilla alla staged photography con Richard Tuschman.

Durante il percorso di formazione e approfondimento il mio sguardo si è evoluto da una fotografia di tipo documentaristico e narrativo fino ad arrivare ad una fotografia autobiografica.

La mia ricerca è orientata verso una fotografia intimista che indaga sul senso delle mie radici.

Al momento il mio interesse si è spostato sul tema della memoria: memoria come luogo, memoria come spazio, memoria come stanza, che diventa una cornice in cui rivive la storia.

Attualmente vivo e lavoro a Napoli.

Exhibitions

2020 | Stanze della memoria |  Cross / Cities 2020  |         mostra collettiva | Sant’Agata dé Goti | Italia 

2020  | Quarantine Diary | “Documenta 2020 Windows in Pandemic” |mostra collettiva|Tsinghua University Art Museum| Pechino | Cina

2019 | Metamorfosi  | “Who Knows what’s going on in the  ladies parlour” | mostra collettiva | Magazzini Fotografici | Napoli | Italia

2018 | Metamorfosi |  “DoDiciNapoli Racconti Fotografici” | mostra collettiva | Studio F. Scala | Napoli | Italia

2018 | Planta | XII Biennale di Arte di Filicudi | Filicudi | Italia

2017 | Parthenope | Slideluck Naples| slideshow | Magazzini Fotografici,  Napoli | Italia

2016 | Water Tanker | XI Biennale di Arte di Filicudi | Filicudi | Italia

2014 | Gas Station | X  Biennale di Arte di Filicudi | Filicudi | Italia