POSTCARDS FROM THE WORLD call
a cura di Barbara Fiorillo

Cartoline dal mondo

Perchè cartoline da Tutto il Mondo?
Perché c’è un silenzio affollato di solitudine
e il mondo che si racconta.
Un momento epocale.
Nessuno escluso.
La pandemia ha travolto le nostre vite e le sta plasmando. Assistiamo inerti ad una trasformazione del mondo che si insinua nel nostro micro cosmo interiore.

Perché a tutte le donne e di tutte le età?
Per esplorare l’universo femminile e le sue variegate costellazioni e condividere insieme un comune sentire.

Ho creato un luogo virtuale a cui inviare cartoline digitali, contenenti una immagine e una parola,
piccoli segni di identità e autenticità, di appartenenza alle proprie radici, allo scopo di creare una memoria comune e condivisa:
memoria come spazio, memoria come luogo, memoria come stanza.
Una memoria, sintonizzata su frequenze affini, che diventa una “ cornice sonora “ in cui rivive la storia.

Postcards from the world call è un progetto di arte partecipata, in evoluzione.

L’obiettivo della open call, diretta alle donne di tutte le età e di tutto il mondo, è di accogliere e raccogliere,
nelle pagine social @postcardsfromtheworldcall (instagram | facebook)
testimonianze (visive, verbali e sonore)
di storie, di vita, di donne, durante la pandemia,
secondo un principio di reciproca armonia e sintonia,
per creare una trama di esistenze diverse.

Al termine della call seguirà una selezione di tutti i contributi raccolti,
per costruire una opera collettiva,
curata da Barbara Fiorillo.

Se sei in sintonia con questo progetto
sei invitata a partecipare.

INVIA:
1 FOTOGRAFIA e 1 PAROLA   

a: postcardsfromtheworldcall@gmail.com

INDICA: nome | cognome | luogo di origine | luogo in cui vivi

Deadline:  31 marzo 2021

La partecipazione è gratuita

La partecipazione alla open call “postcards from the worldcall” autorizza automaticamente la pubblicazione delle  fotografie e dei testi, sui canali social comunicazione:   @postcardsfromtheworldcall  |  @barbarafiorillo
con riferimento al nome dell’autore.

SEGUI @postcardsfromtheworldcall

instagram.com/postcardsfromtheworldcall

STAY TUNED !
Mi auguro che parteciperai !
Barbara Fiorillo

Chi sono ?                            

Una fotografa napoletana / italiana.
Per me fotografare significa indagare me stessa, ed è attraverso la fotografia che scopro e svelo la mia identità – ignota e nascosta. Una introspezione che nei miei lavori abbraccia il mondo femminile e si esterna in una narrazione lirica, che delinea i labili confini della mia esistenza. La matrice dell’indagine è quindi prettamente autobiografica e intimista, connessa all’approfondimento di due tematiche principali: “origini/radici” e “ldentità”.                                      
Attualmente sto focalizzando la ricerca sulla “memoria”. e sul “femminile”, tema quest’ultimo a cui sono costantemente ispirata.
In questa nuova fase di analisi, la rappresentazione del mondo femminile, non è circoscritta ad una mia interpretazione personale, ma richiede una codificazione di linguaggi -multimediali- in un nuovo linguaggio virtuale, attraverso la costituzione di una rete di connessioni -digitali- per dare voce alle singole individualità e per creare un dialogo, in movimento, circolare.                                                                                              

Metodologia della mia ricerca:
dal punto di vista sostanziale, tendo a focalizzare l’attenzione su un oggetto specifico, con l’intento di svuotare il pieno e di riempire il vuoto. 
L’unicità e la centralità dell’oggetto può assumere significati diversi di lettura. Mi piace l’idea che la fruizione di una immagine possa generare interpretazioni differenti, ed emozioni mutevoli, in cui ognuno possa ritrovarsi e – principalmente – possa farsi delle domande; dal punto di vista formale, tendo a perseguire un personale concetto di bellezza e armonia, attraverso una ricerca specifica di luce e di colori che mi identificano e che caratterizzano le mie atmosfere interiori.
Attualmente vivo e lavoro a Napoli (Italia)

Note                                                                                                                             “… silenzio affollato di solitudine e il mondo che si racconta…”                        (Giovanna Senatore)         testo Isola B01/barbarafiorillo.it
“..svuota il pieno e riempie il vuoto…” (Elisabetta Moro) testo Parthenope/ barbarafiorillo.it

Grazie per essere arrivata/o fin qui

POSTCARDS FROM THE WORLD call
curated by Barbara Fiorillo

Postcards from the world

Why “ postcards from all over the world “?
Because there is a silence crowded with solitude
and the world that tells itself.
A historic time.
No one is excluded.

The pandemic has overwhelmed our lives and it is shaping them. We are witnesses inert of a transformation of the world that creeps into our inner micro cosmos.

Why a call to all women and women of all ages ?
To explore the female universe and its different constellations
and to share with each other a common feeling together.

I created a virtual place to send digital postcards to.
Each postcard containing an image and a word,
that are small signs of identity, authenticity, intimacy,
of belonging to one’s roots.

The objective is to create a common and shared memory:
memory as a space, memory as a place, memory as a room.
A memory, tuned to similar frequencies,
which becomes a “sound frame” history relives.

“Postcards from the world call” is an ongoing, participatory art project.

It is an open call,
to women of all ages and from all over the world,
The goal is to welcome and collect,
in dedicated social pages @postcardsfromtheworldcall
(instagram / Facebook )
visual, verbal and sound testimonies of stories, of life, of women,
during the pandemic.

All this according to a mutual principle of syntony, affinity and harmony,
to create a texture plot of different existences.
At the end of the open call, a selection of all contributions collected will follow,
with the objective of building a collective work,
curated by Barbara Fiorillo.

If you are feeling in tune with this project,
you are invited to participate.

SEND:                                                                                                                                                          1 PHOTO and 1 WORD in your own language

to postcardsfromthrworldcall@gmail.com

SIGN:                                                                                                                                                    name | surname | place where are you born | place where are you from

Deadline: March 31st, 2021

Participation is free

Participation to the open call for “postcards from the world call”
authorizes automatically the publication of the photos and words,
on dedicated communication social pages @postcardsfromtheworldcall
with reference to the author’s name.

FOLLOW @postcardsfrometheworldcall 

instagram.com/postcardsfromtheworldcall

STAY TUNED !
I very much hope that you will participate !
Barbara Fiorillo

Who am I ?

I am a neapolitan / italian photographer.
I think that photography means investigating myself, through photography I discover and I reveals my -unknown and hidden- identity.
In my works, the introspection, embraces the female world into a lyrical narrative, which outlines the fleeting boundaries of my existence.

The matrix of the investigation is therefore purely autobiographical and intimate
and it is connected to two main issues: origins / roots and identity.
I am currently focusing my research on “memory” and “female”, a theme, the latter, I am deeply inspired by.

At this moment,
the representation of the female world, it is not limited to my personal interpretation.
It requires a decoding of -multimedia- languages into a new virtual language forming of a network of -digital- connections.
The aim of the call is to give voice to single individuality
and to create a circular moving dialogue,

About my research methodology:

I put my attention on a specific object to:               empty the full and fill the void.
The uniqueness and centrality of the object can take on different reading meanings.
An image can generate differing interpretations and changing emotions, in which everyone can find itself and – mainly – can ask questions.
I tend to pursue a personal concept of beauty and harmony, through a specific search of light and colors, that identifies myself and characterizes my inner atmospheres.
I currently live and work in Naples (Italy).

Notes
“… silence crowded with solitudeand the world that tells itself …” (Giovanna Senatore)                              text Isola B01/barbarafiorillo.it
“… it empties the full and fills the void …”        (Elisabetta Moro) text Parthenope/ barbarafiorillo.it

Thanks for coming here !